X

News

Stockholm Furniture & Light Fair 2019
15/01/2019

Stockholm Furniture & Light Fair 2019

A Stoccolma, dal 5 al 9 febbraio, si è  svolta la nota manifestazione Stockholm Furniture & Light Fair: un evento irrinunciabile per gli addetti ai lavori e gli appassionati del settore, a cui Metalmobil ha partecipato con un’ampia selezione di prodotti, tra cui la seduta Hull disegnata dal finlandese Harri Koskinen.

Il progetto, frutto di una prima stimolante collaborazione con il designer, rappresenta l’evoluzione del tradizionale concetto di “sedia resistente”. Hull trasmette, infatti, con immediatezza a chi la osserva, l’idea di un’architettura solida e rigorosa, senza tralasciare estetica ed ergonomia. Le sue forme essenziali, e al contempo inedite, le conferiscono un aspetto moderno, rendendola un elemento di arredo trasversale e capace di inserirsi perfettamente in contesti vari: contract, hospitality, luoghi destinati alla didattica/educational, spazi per la collettività ma anche residenze private.
Inoltre, con il suo design minimale abbinato alla scelta dell’uso del legno - disponibile in 6 diverse varianti - Hull è  una proposta particolarmente adatta per il mercato scandinavo.

Come sempre, la realizzazione dello stand è stata affidata a Gianni Filindeu che racconta: "Lo spazio Metalmobil alla Fiera di Stoccolma è organizzato attraverso tre volumi di diverse dimensioni che determinano al contempo apertura e intimità. La semplicità formale, il colore bianco e l'essenzialità generale sono elementi comuni agli altri spazi progettati per Metalmobil e ne confermano la cifra stilistica e l'atmosfera". 

Accanto ad Hull, erano presenti anche la nuova seduta Pillow ideata da Andrea Anastasio, caratterizzata da un design ironico e funzionale; la sedia in metallo Shade di Philippe Nigro, che offre un gioco di luci e ombre attraverso la sua architettura di tubi e fili di acciaio, e il tavolo Salinero di Giulio Iacchetti. Ma non solo, sullo stand erano presenti anche: Cuba e Nassau di Marc Sadler, quest’ultima vincitrice di ben due riconoscimenti internazionali, German Design Award, 2018 + IF design Award, 2017; Myra di Emilio Nanni, premiata con il Red Dot Design Award nel 2017 e il German Design Award Special nel 2018, e Uni-Ka che è stata insignita dell’HD Award nel 2014 e, nel 2018, del German Design Award.

 

Photogallery

Photo credit: Lasse Olsson Photo