X

News

Salone 2018: i designer
16/04/2018

Salone 2018: i designer

Salone del Mobile 2018 - Hall 10 / Stand D03 E04

Tutti gli spazi della collettività e dell’aggregazione sono diventati centrali nella nostra vita, trasformandosi sempre più in un’estensione affettiva della casa. Questi luoghi si distinguono per la versatilità nell’accogliere le esigenze di un cliente che vuole poter mantenere, anche in un luogo pubblico, le proprie abitudini legate alla quotidianità.

Metalmobil, marchio d’elezione per l’arredo di spazi collettivi interni ed esterni dal 1956, per le nuove collezioni 2018 ha scelto di collaborare con Andrea Anastasio, Philippe NigroHarri KoskinenMarc Sadler in qualità di nuovi interpreti del vivere contemporaneo.

I designer, ognuno con la propria cifra stilistica, originale e inconfondibile, hanno progettato prodotti che esprimono forte dinamicità, estrema versatilità e una solida identità estetica: caratteristiche che dominano gli interior di oggi.

Le nuove proposte vengono presentate all’interno dello spazio architettonico, progettato da Gianni Maria Filindeu, che ha il compito di accompagnare la visione e la lettura del prodotto, senza invadere la sua identità. Il progetto, che riflette un’analisi sul concetto di spazio iniziata lo scorso anno, prevede una successione lineare e idealmente senza fine di superfici interrotte da basi scultoree leggermente sospese. Le sedute Metalmobil, poggiate sulle basi, si presentano alla giusta altezza per il visitatore che può coglierne tutti i dettagli.

Insieme a Gianni Maria Filindeu, altri nomi del design contemporaneo collaborano con Metalmobil: Leonardo Sonnoli e Irene Bacchi, per il nuovo progetto di identità visiva, e Massimo Gardone per la fotografia. Queste importanti collaborazioni confermano la volontà dell’azienda di proseguire il percorso evolutivo iniziato nel 2016.